Rispettiamo la
tua privacy!

Impostazioni cookie

Cliccando su "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e di altre tecnologie (forniti da noi e da altri partner di fiducia). Li utilizziamo per scopi statistici anonimi, impostazioni convenienti e per visualizzare contenuti e annunci pubblicitari personalizzati. Ciò servirà a fornire un'esperienza migliore sul sito web. Qui trovi ulteriori informazioni a riguardo nella nostra Informativa sulla privacy | Colofone

  • Questi cookie sono assolutamente necessari per la funzionalità del sito e permettono, ad esempio, funzionalità rilevanti per la sicurezza. Inoltre, questo tipo di cookie viene anche utilizzato per salvare le tue impostazioni cookie.

  • Al fine di migliorare ancora la nostra offerta e il nostro sito web, raccogliamo dati anonimi per statistiche ed analisi. Con l'aiuto di questi cookie possiamo, ad esempio, specificare il numero di visitatori e l'effetto di determinate pagine sul nostro sito web per ottimizzare i nostri contenuti.

  • Utilizziamo questi cookie per rendere più semplice l'utilizzo del sito. Ad esempio, basata su una eventuale precedente ricerca di un alloggio, puoi accedervi facilmente quando visiti nuovamente il nostro sito web.

  • Questi cookie servono per mostrarti contenuti personalizzati che corrispondono ai tuoi interessi. Ciò ci consente di fornirti con offerte particolarmente rilevanti per te ed il tuo viaggio programmato.

Il tracciato

Un atto di forza attraverso 238 km e 5.500 m di dislivello

I numeri sulla Ötztaler  sono davvero sensazionali – chi non l’ha mai percorsa spesso non si può rendere conto di quanto sia tosta: il tracciato ha una lunghezza di 238 km e un dislivello di 5.500 m, attraverso 4 passi alpini, passando dal Tirolo all’Alto Adige e rientrando in Tirolo. Ma sensazionale è anche il tempo di percorrenza dei più veloci, che raggiungono il traguardo in ca. 7 ore. Si tratta di una sfida enorme per corpo e mente per i 4.000 ciclisti partecipanti.

  • 5°C

  • Live