Distribuzione pettorali

Ogni partecipante ottiene entro il 1. agosto 2018 una mail con il suo numero e griglia di partenza. La distribuzione del pacco gara avviene presso la Freizeit Arena. Il modulo di conferma è da portare con sé e da esibire firmato al momento del ritiro del pacco gara. Attenzione: leggere attentamente le condizioni generali di gara e portare con sé un documento d‘identità (con foto) valido.

orari d'apertura NOVITA':

  • Venerdì, 31.08.2018 dalle 10.00 alle 20.00 
  • Sabato, 01.09.2018 dalle 09.00 alle 20.00

Squalifica

  • La partecipazione alla gara con il pettorale di un altro iscritto, la cessione del pettorale ad un altro ciclista e ogni altra violazione delle regole stabilite dall‘organizzazione, comporterà l‘immediata squalifica del partecipante, che per questa scorrettezza non potrà partecipare nei due anni successivi alla maratona.
  • Gettare rifiuti (in special modo le confezioni di gel)  fuori dalle zone prestabilite, è rigorosamente vietato e comporta la squalifica alla prossima edizione della maratona per chi non rispetta questa regola. Nel 2018 i controlli verranno intensificati attraverso l’apposizione di micro camere sugli elmetti dei motociclisti.
  • Se un club allestisce dei propri punti di servizio e ristoro, è pienamente responsabile di lasciare il posto pulito come è stato trovato, anche per il successivo chilometro (spesso nella zona sotto il Passo Giovo e tra San Leonardo e Moso). In caso di reclami da parte delle autorità stradali tutti i ciclisti del club saranno squalificati, il club stesso sarà escluso dalla maratona anche per le prossime due edizioni. I costi per la raccolta dei rifiuti dovranno essere sostenuti dal club.
  • Ogni club deve comunicare all’organizzazione l’eventuale allestimento di un suo punto ristoro e designare una persona responsabile. Tale comunicazione va inviata a . E‘ proibito installare punti ristoro sotto il Passo Giovo per circa  3 km. La lunghezza di tale zona parte dalla cima del passo.    Tutti i veicoli privati al seguito, comprese motociclette, scooter o e-bike di servizio che non hanno il permesso ufficiale dell‘organizzatore, porteranno alla squalifica del concorrente.
  • Se un concorrente gareggia con due o più microchip, verrà squalificato e tutti i “passeggeri” non potranno accedere all’evento nei due anni successivi. 
  • È assolutamente vietato usare biciclette dotate di supporti elettrici e/o elettronici. Questo  comporta l’espulsione immediata e la squalifica. Inoltre, se un concorrente accetta di essere "spinto" da altri ciclisti, che non sono iscritti alla gara, anche questo comporta la squalifica. 

Annullamento dell'evento

Se per cause di forza maggiore la manifestazione non dovesse svolgersi, l‘organizzazione si riserva di rimborsare la metà (50%) della quota d‘iscrizione.